Tour enogastronomici

Tra le nostre proposte:

  • VIAGGIO NEL GUSTO TRA LANGHE E ROERO – Vi proponiamo un tour all’insegna delle emozioni enogastronomiche. Dalla visita alla città di Alba, capitale del tartufo bianco, alla città di Bra, paese che ha dato i natali al movimento Slow Food. Non potranno mancare un pranzo tipico e una visita a un famoso produttore vitivinicolo. Tra questi ultimi potrà essere tappa del nostro percorso la storica azienda di Fontanafredda, dimora del re Vittorio Emanuele e della Bela Rosin. Degni di nota anche l’Università di Scienze gastronomiche con sede a Pollenzo e i numerosi torronifici.
    Durata: intera giornata
  • ECCELLENZE GASTRONOMICHE NEL MONFERRATO – Il Monferrato presenta un territorio ricco dal punto di vista storico-artistico ed enogastronomico, in parte ancora da scoprire e rivalutare. Vi proponiamo un itinerario posto “al di fuori” dei circuiti turistici che unisce la visita alle antiche pievi romaniche alla scoperta delle eccellenze gastronomiche della cosidetta “Riviera del Monferrato”.  Degna di nota la canonica di Vezzolano, fin dall’antichità famosa meta di pellegrinaggio, e  le meno conosciute  chiesette di Montiglio e Cortazzone, ricche di particolari iconografici. Il pomeriggio sarà dedicato alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche; si potrà visitare il paese di Cocconato patria dell’unico prosciutto crudo piemontese, direttamente stagionato in loco e della famosa robiola.
    Durata: intera giornata
  • BAROLO TRA STORIA E DESIGN
    Barolo, il vino dei re e il re dei vini, ha origine nel paese omonimo posto al centro della bassa langa. Vi proponiamo un percorso vitivinicolo che ci permetterà di ripercorrere dapprima la storia di uno dei vini piu’ importanti d’Italia. Potremmo visitare il Wimu, curioso museo sulla cultura vitivinicola, allestito dallo scenografo Confino nel castello di Barolo. Proseguiremo con una visita e degustazione presso una cantina di desgin. A stupirci l’architettura in grado di fondersi con il paesaggio circostante senza perdere la sua personalità! Tutto in perfetta sintonia con il territorio diventato nel 2014 patrimonio UNESCO.

 

  • ALBA ARTE E SAPORI
    Partendo dal presupposto che per conoscere ed amare un territorio occorre degustare i suoi prodotti tipici vi proponiamo uno speciale itinerario alla scoperta della città di Alba. Potremmo così unire la visita all’affascinante centro storico, caratterizzato da torri medioevali, vestigia romane e chiese barocche, alla degustazione di alcune eccellenze gastronomiche. Tra le tappe imperdibili la visita e degustazione presso un negozio storico di formaggi Dop e in una bottega di prodotti tartufati. Un modo diverso per conoscere la tradizione e la cultura del luogo attraverso i 5 sensi!
  • LA LANGA DEL BARBARESCO – Tra i borgo di Neive e Barbaresco il nostro sguado si perde in un panorama mozzafiato fatto di colline e vigneti. Ci troviamo nella langa del Barbaresco, celebre vino rosso ottenuto dal vitigno nebbiolo. Vi proponiamo un tour alla scoperta del territorio immersi tra borghi storici, vigneti e tartufi. Nella mattinata visiteremo il paese di Barbaresco, dal quale prende il nome il famoso vino, caratterizzato dalla torre medioevale recentemente riaperta al pubblico. In tarda mattinata ci recheremo presso un’azienda vitivinicola locale dove avremo la possibilità di passeggiare tra i vigneti e degustare i prodotti locali per immergerci nella tradizione e nella cultura langarola. Nel pomeriggio visiteremo il centro storico di Neive, uno dei borghi più belli d’Italia. Su richiesta potremmo organizzare nella stagione autunnale una ricerca del tartufo.